SEO

SEOUno dei metri di misura del successo di un sito o di una pagina internet è la quantità di visite che è in grado di generare.
Sono moltissimi i fattori che possono influenzare questo valore (l’argomento, la capacità di diffondere un link attraverso i principali social network ecc.), ma la fetta più consistente deriva dai motori di ricerca. In media circa metà del traffico di un sito deriva infatti dai risultati di ricerche attraverso i motori (anche se sarebbe più corretto parlare di Google, visto che da solo in Europa gestisce circa il 90% delle ricerche sul web).
Chi ha accesso alle statistiche del proprio sito avrà notato infatti che oltre la metà degli accessi arriva proprio dalla Ricerca Organica (i motori di ricerca, appunto).

SEO, ovvero ottimizzare il sito per i motori di ricerca

Google viene utilizzato in Europa per effettuare circa il 90% delle ricerche su web.

Da alcuni anni si parla perciò di SEO – Search Engine Optimization – ovvero la capacità di realizzare un sito che, per contenuti e caratteristiche tecniche, sia in grado di comparire ai primi posti quando si cerca un determinato argomento.
Non si tratta di una scienza esatta: il modo in cui Google decide di restituire i vari risultati dipende da un algoritmo estremamente complesso il cui funzionamento è a conoscenza solo di poche persone all’interno di Google stessa (proprio per evitare che si possa falsare l’ordine dei risultati visualizzati).
Ci sono però molte attività che possono migliorare il proprio posizionamento fino a raggiungere la tanto agognata prima pagina dei risultati, obiettivo primario di ogni ottimizzazione.
Innanzitutto occorre scrivere un testo interessante per l’utente: sembra scontato, ma la maggior parte dei contenuti presenti sul web non riescono a catturare l’attenzione dei lettori sufficientemente a lungo. Poi occorre tenere conto dell’influenza delle parole chiave, le immagini, della struttura del sito, dei link in uscita e in ingresso, della presenza sui social network, dei tempi di risposta del server, di un codice del sito leggero, delle pagine responsive (che si adattano in base al dispositivo dal quale vengono visualizzate) e di molti altri elementi.
SEOLe variabili sono centinaia e naturalmente non è possibile padroneggiarle tutte, ma con una attenta pianificazione si ottengono risultati incredibili!
Ho sperimentato di persona molte tecniche attraverso ElettricoMagazine ottenendo numeri significativi.
Se hai un sito e vuoi migliorarne gli accessi possiamo valutare insieme una strategia legata alla creazione di contenuti mirati, capaci di far crescere le statistiche del tuo sito.